Freaks Out

Quattro straccioni hanno poteri eccezionali con cui combatteranno i nazisti. Uno di loro ha un grosso potere. Molto grosso.

Madres paralelas

Penelope Cruz è bellissima. Ho pensato a questo tutto il film. Poi c'è uno scambio di bambini in culla, i ritmi di Almodovar e una spruzzata di antifranchismo. Giusto a corollario.

La scuola cattolica

Anni Settanta, figli di ricchi romani pensano a menare le mani invece di godersi i propri soldi. E alcuni di loro esagerano pure. Invece di godersi la loro educazione cattolica.

Tre piani

Tre famiglie dai movimenti meccanici e dai dialoghi imbarazzanti vivono nel solito palazzo romano da diecimila euro al metro quadro condividendo lo stesso problema: la mancanza di una struttura narrativa.

Qui rido io

Edoardo Scarpetta fa soldi col teatro e nel tetro fa figli. Tanti. Ma decide di parodiare un certo Rapagnetta e, beh, qui non ha proprio più nulla da ridere.

Welcome Venice

Notizia straordinaria: a Venezia vivono ancora i veneziani! E fanno i pescatori! E hanno una casa di proprietà! E qui sono cazzi...perché i turisti passano ma i gransi restano.

Mondocane

Due bambini vestiti da Uba Uba vogliono fare i cattivi in una Taranto post apocalittica. Cioè tra cinque anni. P.s. Uba Uba era un negozio di vestiti scadenti nella Brescia degli anni '90.

Blog su WordPress.com.

Su ↑