Freaks Out

LA STORIA. Quattro straccioni hanno poteri eccezionali con cui combatteranno i nazisti. Uno di loro ha un grosso potere. Molto grosso.

PERCHÈ GUARDARLO. L’aspettativa dopo Lo chiamavano Jeeg Robot era alta. Almeno da parte mia. Devo essere onesto: Freaks Out è STUPENDO. La dimostrazione che anche gli italiani possono pensare, e realizzare, un film visionario e immenso. Non tanto nella qualità della storia (banalotta come in tutte le fiabe) quanto nella scenografica resa di un sogno alla Tim Burton. I personaggi sono tutti perfetti nelle loro imperfette perfezioni e i colori da fumetto, che caratterizzano lo scorrere del tempo in sala, tendono a lasciarti con la bocca aperta. Bisogna vederlo al cinema. Come tutti i film, certo. Ma questo in particolare.

LA NOTA. Il figlio di Castellitto sta diventando sempre meno il figlio di Castellitto e sempre di più Pietro, un attore sui generis. Un affascinante sunto di sguardi stralunati, versi esilaranti ed efficaci romanismi.

LA NOTA DI MERITO. Franz Rogowski è il nazista cattivo, ma non troppo, che vede nel futuro. Labbro leporino che gli dà una parlata sensazionale rendendolo simpatico anche nella sua interpretazione maligna. Poi ti chiedi perché ci vuole bravura anche nel casting…lui è stupendo in quel ruolo!

Max Mazzotta è uno dei miei attori feticcio. Lo è diventato interpretando Fiabeschi in Paz!, quando cercava disperatamente di preparare un esame universitario nel mondo folle di Andrea Pazienza. Mi è sempre piaciuto per il suo marcato (ma efficace) accento calabrese. Qui fa il Gobbo, un improbabile partigiano storpio che sembra uscito dalla mia famiglia mantiota. L’ho amato come si ama un parente a cui si vuole bene. Tipo i miei cugini di Amantea, appunto.

VOTO.

Classificazione: 7.5 su 10.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: