The French Dispatch

LA STORIA. Un giornale francese chiude per la morte del proprietario. Ma vive nelle storie che ha raccontato sulle sue pagine. Non cercate di capire altro.

PREMESSA (DOVEROSA). Chi non ama Wes Anderson non gioca nella mia squadra. E vive in mondo brutto. Esteticamente parlando.

PERCHÈ GUARDARLO. Il capolavoro assoluto di Wes Anderson. Tutto il suo talento in purezza e declinato nei suoi colori più connotanti. Il vero divertimento sta nell’apprezzare il maggior numero di particolari che ogni singola, fottuta, scena è in grado di proporre. Si rischia di non apprezzare le storie raccontate rendendo DOVEROSA una seconda visione. Senza parlare del pantheon di attori wesandersoniani che sono TUTTI perfetti. Siamo nella chimerica categoria del “vorrei non finisse mai”.

LA NOTA. Non è Parigi ma è come se lo fosse. La Francia proposta è talmente chic da sembrare più chic di quella originale.

LA NOTA DI MERITO. Gli episodi sono tre ma il mio preferito rimane quello interpretato da Benicio Del Toro. Perché? Romantico, violento, assurdo e con un Adrien Brody impeccabile. Ah, sì. Lea Seydoux…meraviglia.

VOTO.

Classificazione: 8 su 10.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: